Benvenuti nel sito del Coro Polifonico "San Giovanni Battista" Domusnovas!
Coro Polifonico San Giovanni Domusnovas
INTRODUZIONE AL SITO UFFICIALE DEL CORO POLIFONICO SAN GIOVANNI DOMUSNOVASHOME PAGE DEL SITO UFFICIALE DEL CORO POLIFONICO SAN GIOVANNI DOMUSNOVASSTORIA DEL CORO POLIFONICO DI DOMUSNOVAS E DEL PAESETESTI & SPARTITI DEL CORO POLIFONICO DOMUSNOVASMUSICHE DEL CORO POLFONICO SAN GIOVANNI DOMUSNOVASFOTOGALLERY DEL SITO DEL CORO POLIFONICO SAN GIOVANNI BATTISTA DOMUSNOVASVIDEO DEL SITO UFFICIALE DEL CORO POLIFONICO SAN GIOVANNI BATTISTA DOMUSNOVASLINK DEL CORO POLIFONICO DOMUSNOVASCONTATTI DEL CORO POLIFONICO SAN GIOVANNI DOMUSNOVASINFORMAZIONI E NOTE DEL CORO POLIFONICO SAN GIOVANI DOMUSNOVAS
Testi Coro Polifonico "San Giovanni Battista" Domusnovas

Da Biddaloca

di Franciscu Carlini

Insaras

Mi dd’at nau su stori
chi candu s’arrocca
s’at a furriai a zùccuru
e de totu s’ortigu
nd’ant a fai dinai,
insaras su mundu
at a podi mudai.

S’ortigu s’ortigu,
candu pisittu a cani
at a essi che amigu
e sa genti a pei
in mari at a passai,
insaras su mundu
at a podi mudai.

Sa genti sa genti a pei,
candu rei lioni
s’at a fùrriai a brebei
e gopai tostoinu
s’at a poni a baddai,
insaras su mundu
at a podi mudai.

Su tostoinu su tostoinu
candu de s’aqua
nd’at essì su binu
e finas in s’ierru
ant a binnennai,
insaras su mundu
at a podi mudai.

In s’ierru in s’ierru,
candu sa cera
at a essi che ferru
e su marroni a solu
s’at a poni marrai,
insaras su mundu
at a podi mudai.

Su marroni su marroni
po marrai sa terra,
candu interrada
at a essi sa guerra
e in paxi eus a cantai,
insaras su mundu
at a podi mudai.

Da Biddaloca

di Franciscu Carlini

Allora

Me l’ha detto il falco
che quando la roccia
si muterà in zucchero
e con il sughero
si faranno monete,
allora il mondo
potrà cambiare.

Il sughero il sughero,
quando il gatto al cane
sarà un amico
e la gente a piedi
camminerà sul mare,
allora il mondo
potrà cambiare.

La gente la gente a piedi,
quando re leone
si muterà in pecora
e comare tartaruga
si metterà a ballare,
allora il mondo
potrà cambiare.

La tartaruga la tartaruga,
quando dall’acqua
si caverà il vino
e anche in inverno
si potrà vendemmiare,
allora il mondo
potrà cambiare.

In inverno in inverno,
quando la cera
sarà come il ferro
e lo zappone da solo
si metterà a zappare,
allora il mondo
potrà cambiare.

Lo zappone zappone
per zappare la terra,
quando sepolta
avranno la guerra
e in pace potremo cantare
allora il mondo
potrà cambiare.

 

Questo sito è segnalato su:

GrandePadre.com
sito segnalato su non farti ingoiare dal web Segnala il tuo sito nella directory
Ottimizza il tuo sito con TuttoWebMaster

Votami su Mr.Webmaster!

Sardegna web link il sito dei siti Sardi
©2008 Tutti i diritti riservati by www.coropolifonicodomusnovas.it ©2008 Project design & creation by Massy 68 web design.