Benvenuti nel sito del Coro Polifonico "San Giovanni Battista" Domusnovas!
Coro Polifonico San Giovanni Domusnovas
INTRODUZIONE AL SITO UFFICIALE DEL CORO POLIFONICO SAN GIOVANNI DOMUSNOVASHOME PAGE DEL SITO UFFICIALE DEL CORO POLIFONICO SAN GIOVANNI DOMUSNOVASSTORIA DEL CORO POLIFONICO DI DOMUSNOVAS E DEL PAESETESTI & SPARTITI DEL CORO POLIFONICO DOMUSNOVASMUSICHE DEL CORO POLFONICO SAN GIOVANNI DOMUSNOVASFOTOGALLERY DEL SITO DEL CORO POLIFONICO SAN GIOVANNI BATTISTA DOMUSNOVASVIDEO DEL SITO UFFICIALE DEL CORO POLIFONICO SAN GIOVANNI BATTISTA DOMUSNOVASLINK DEL CORO POLIFONICO DOMUSNOVASCONTATTI DEL CORO POLIFONICO SAN GIOVANNI DOMUSNOVASINFORMAZIONI E NOTE DEL CORO POLIFONICO SAN GIOVANI DOMUSNOVAS
Testi Coro Polifonico "San Giovanni Battista" Domusnovas

Inedito

Figuera

Intrada

(Boxi bianca)

Ah,ah,ah,ah.

(Tre corpus de zaccaredda)

(Boxi bianca)

Lassa,pilloni

pilloni nieddu,

de sa prus durci

figu in sa mata,

la' ca dda bollu

assumancu tastai.

(Tre corpus de zaccaredda)

Torradda

(Coru)

Figuera,figuera,

figuera in sa mata,

lassa,lassandi,

pilloni,figuera

a custu(a) pipiu(a)

assumancu a tastai.

(Sonus de is aianas intramesadas:

zaccarredda,tamburreddu,matracca,lobedda,

tauleddas)

(Boxi de tenori cun accumpagiamentu

pispisau de su coru)

I

Cantu sunt is pippius

no sciu prus contai

(Su coru ripitit cust versu)

chi in onnia parti 'e mundu

sunt(i) sunt(i) circhendi

una raiu de luna

(Su coru ripitit cust versu)

unu cantu 'e pilloni

chi no siat furoni

de rius e de cantus

(Su coru ripitit cust versu)

de bius e de spantus

Torradda

II

(Boxi de tenori cun accumpagiamentu

pispisau de su coru)

Cantu sunt in sa terra

no sciu prus contai

(Su coru ripitit cust versu)

Cantu sunti is pipius

che si sunt(i)morendi

po mòri 'e una gherra,

(Su coru ripitit cust versu)

froris moddis de sartus

messaus gambas segadas

(Su coru ripitit cust versu)

caras tristas spantadas

Torradda

III

(Boxi de tenori cun accumpagiamentu

de su coru)

Lassa,o pilloni niedu,

figu figu in sa mata

(Su coru ripitit cust versu)

a custas lavras biancas,

in prazzittas de soli

torrint nodas de cantus

(Su coru ripitit cust versu)

boxis forti prexadas

e totus is figueras

siant(a) prenas de manus

(Su coru ripitit cust versu)

facci a is fruttus prus durci.

Torrada

in ''crescendo'' finas a s'acabu:

Acabu

(Boxi bianca e de is sopranus accumpagiadas

de sa zaccarredda)

Ah,Ah

(Boxi de is bascius accumpangiada

de su tamburreddu)

ah,ah

(Boxi de is baritonus accumpangiada

de is tauleddas)

ah,ah

(Boxi de is tenoris accumpangiada

de sa matracca)

ah,ah

(Su coru accumpangiau de totus is aianas)

AH(ff.-esplosivu)

(De singhida boxi bianca cun sa propriu noda)

Lassamì,pilloni,

sa figuera durci

(Tres corpus de zaccarredda asuba

de is urtimas tres nodas)

De sa vida*.

*Le indicazioni musicali sono di Franciscu Carlini.

Inedito

Fico

Introduzione

(Voce bianca)

Ah,ah,ah,ah.

(Tre colpi di crepitacolo)

(Voce bianca)

Lascia,uccello,

uccello nero,

il più dolce

fico dell'albero

bada che ne voglio

almeno assaggiare

(Tre colpi di crepitacolo)

Ritornello

(Coro)

Fico,fico,

fico sull'albero,

lascia,lascia,

uccello,un fico

a questo(a) bambino(a)

almeno assaggiare

(suono alternato degli strumenti:

crepitacolo,tamburello,tabella,

zufolo senza fiori,tauleddas**)

(Voce di tenore con accompagnamento

sussurrato del coro)

I

Quanti sono i bambini

non so più contare

(Il coro ripete questo verso)

che in ogni parte del mondo

stanno stanno cercando

un raggio di luna

(Il coro ripete questo verso)

un canto di uccelli

che ladro non sia

di risa e di canti

(Il coro ripete questo verso)

di sogni e stupori.

Ritornello

II

(Voce del tenore con accompagnamento

sussurrato del coro)

Quanti sono nella terra

non so più contare

(Il coro ripete questo verso)

quanti sono i bambini

che stanno morendo

per colpa della guerra

(Il coro ripete questo verso)

teneri fiori di primavera

braccia gambe spezzate

(Il coro ripete questo verso)

facce triste stupite.

Ritornello

III

(Voce di tenore con accompagnamento

del coro)

Lascia,o uccello nero,

fichi fichi nell'albero

(Il coro ripete questo verso)

a queste labbra bianche,

in piazzette di sole

tornino note di canti

(Il coro ripete questo verso)

voci forti ed allegre,

tante verso le piante

siano le mani protese

(Il coro ripete questo verso)

verso i frutti più dolci.

Ritornello

In ''crescendo'' fino al finale.

Finale

(Voce bianca e dei soprani accompagnate

dal crepitacolo)

Ah,Ah

(Voce dei bassi accompagnata dal

tamburello)

ah,ah

(Voce dei baritoni accompagnata

dalle tauleddas)

ah,ah

(Voce dei tenori accompagnata

dalla tabella)

ah,ah

(Voce dei tenori accompagnato da tutti gli strumenti)

AH(ff.-esplosivo)

(Di seguito vove bianca sulla stessa nota)

Lasciami,uccello,

il fico dolce

(tre colpi di crepitacolo sopra le tre

ultime note)

della vitaaa.

**Crepitacolo formato da 4-6 tavolete legate a uno spago,agitate per mezzo di un manico di legno.

 

Questo sito è segnalato su:

GrandePadre.com
sito segnalato su non farti ingoiare dal web Segnala il tuo sito nella directory
Ottimizza il tuo sito con TuttoWebMaster

Votami su Mr.Webmaster!

Sardegna web link il sito dei siti Sardi
©2008 Tutti i diritti riservati by www.coropolifonicodomusnovas.it ©2008 Project design & creation by Massy 68 web design.